Condizioni contrattuali per Servizi di Hosting

1.    Definizione delle Parti

Il presente contratto di fornitura di servizi (di seguito: “Contratto”) viene stipulato tra Hostinglab - divisione web di Nexin S.p.A. , con sede legale in Torino - Piazza San Carlo 206, Partita IVA 10465650017 (di seguito “Hostinglab”) e l'utente quale sottoscrittore del contratto o modulo di adesione (di seguito “Cliente”).

2.   Oggetto del Contratto e sua efficacia. Descrizione dei Servizi

2.1 Oggetto del Contratto è l’erogazione da parte di Hostinglab in favore del Cliente dei servizi (di seguito: “Servizi”) prescelti dal Cliente al momento della sottoscrizione del modulo di adesione on-line (di seguito: “Modulo di Adesione”) disponibile all’URL www.hostinglab.it.

2.2 I Servizi verranno erogati da Hostinglab con le caratteristiche indicate nel Modulo di Adesione.

2.3 I Servizi offerti da Hostinglab, fra i quali il Cliente potrà scegliere quelli da acquistare nel Modulo di Adesione, sono:

a.    fornitura al Cliente di spazio su disco rigido ospitato su computer collegati alla rete di telecomunicazioni internet in modo pressoché permanente, spazio disco sul quale è possibile per il Cliente caricare e/o gestire siti World Wide Web “WWW” o altri dati accessibili tramite la rete di telecomunicazioni internet

b.    registrazione di domini internet in favore del Cliente

c.    ogni eventuale altro e diverso servizio che Hostinglab offrirà al Cliente acquistabile da quest’ultimo tramite il Modulo di Adesione.

2.4 Il Contratto ha efficacia (di seguito: “Stipula”) dal momento della ricezione da parte di Hostinglab del Contratto regolarmente sottoscritto dal Cliente via posta o raccomandata a/r. In alternativa, il Contratto ha efficacia dal momento della ricezione da parte di Hostinglab del Contratto regolarmente sottoscritto dal Cliente con firma elettronica qualificata. Le clausole del Contratto s’intendono interamente in vigore ed accettate dal Cliente anche in caso di utilizzo non oneroso e/o temporaneo dei Servizi forniti a qualsiasi titolo da Hostinglab.

 

3.   Diritti del Cliente

Resta in tal caso fermo che Hostinglab non sarà in alcun modo coinvolta nel rapporto fra il Cliente e i suoi clienti.

3.2 Qualora il Cliente si avvalga del diritto di cui al comma 3.1 sarà responsabilità del Cliente intrattenere ogni rapporto con i suoi clienti per tutto il periodo di durata del rapporto contrattuale intercorrente fra il Cliente e ciascun suo cliente, offrendo a ciascuno di essi ogni supporto necessario, anche rispondendo alle loro domande. Resta fermo che Hostinglab non avrà alcun dovere in nessun caso di rispondere alle domande e/o di offrire supporto ai clienti del Cliente.

3.3 Qualora il Cliente si avvalga del diritto di cui al comma 3.1 sarà sua dovere prestare la massima attenzione affinché i propri clienti non utilizzino i Servizi in modo illegale, violando le leggi della Repubblica Italiana e/o le leggi in vigore nelle località in cui il Cliente ed i propri clienti risiedono. Il Cliente si impegna pertanto ad includere negli accordi con i propri clienti:

a.  il divieto per i propri clienti di, a loro volta, permettere a terzi di fruire dei Servizi

b.  clausole identiche alle seguenti contenute nel presente Contratto: 4.3, 4.4

c. una manleva diretta nei confronti di Hostinglab con contenuto identico a quanto previsto al comma 4.2 del presente Contratto.

 

4.    Obblighi, divieti e responsabilità del Cliente

4.1 Hostinglab declina ogni responsabilità per i materiali di qualunque genere e/o natura e/o dato personale e/o informazione (di seguito, nel loro complesso: “Contenuti”) pubblicata dal Cliente e/o dai suoi clienti sulla rete Internet attraverso i Servizi. Il Cliente prende atto ed accetta che Hostinglab non ha alcun potere di controllo, di mediazione e di vigilanza sui Contenuti che verranno pubblicati su internet dal Cliente e/o dai suoi clienti e che pertanto nessuna responsabilità è attribuibile a Hostinglab riguardo ad eventuali Contenuti illeciti trovando applicazione quanto previsto dal decreto legislativo n. 70 del 2003 in particolare ma non esclusivamente agli articoli 16 e 17. Non esercitando un preventivo controllo, non è posto a carico di Hostinglab alcun obbligo di cancellazione e/o rimozione dei Contenuti illeciti e/o ritenuti discutibili od offensivi, dei quali risponderà esclusivamente il Cliente.

4.2 Il Cliente si impegna a tenere manlevata e indenne Hostinglab da qualunque responsabilità e/o conseguenza pregiudizievole di qualunque genere e natura in caso di denunce, azioni legali, azioni governative, amministrative o di qualunque altro genere, perdite o danni (incluse spese legali e corrispettivi di accordi) discendenti dall’uso illegale dei Servizi da parte del Cliente o di uno o più dei suoi clienti.

4.3 Il mantenimento della segretezza dei codici alfanumerici (di seguito: “Password”) necessari per la fruizione dei Servizi è di sola ed esclusiva responsabilità del Cliente e, pertanto, il Cliente sarà il solo ed esclusivo responsabile per qualsiasi attività posta in essere tramite l’utilizzo delle sue Password. Il Cliente prende quindi atto ed accetta che la conoscenza delle Password da parte di terzi potrebbe consentire a questi ultimi l’utilizzo dei Servizi in sostituzione del Cliente senza che Hostinglab possa venire a conoscenza di tale sostituzione. Il Cliente sarà quindi l'unico responsabile per tutte le operazioni compiute da terzi nell'utilizzo dei Servizi a lui attribuibili in virtù dell’utilizzo delle sue Password. Qualora il Cliente venga a conoscenza di un utilizzo non autorizzato di una o di tutte le sue Password, dovrà immediatamente segnalare l’accaduto a Hostinglab che provvederà alla loro sostituzione. Il Cliente si assume l'impegno di: custodire e conservare con diligenza e riservatezza le proprie Password; ridurre al minimo i rischi che le Password vengano conosciute da altri; provvedere a richiedere a Hostinglab l'immediata loro sostituzione in caso di smarrimento o nel momento in cui abbia consapevolezza della probabile scoperta di esso da parte di terzi non autorizzati al loro utilizzo.

4.4 È fatto assolutamente divieto al Cliente di utilizzare i Servizi per scopi illeciti e/o con metodologie contrarie alle normative vigenti (in via meramente indicativa e non esaustiva: invio di pubblicità non richiesta; spamming; pubblicazione di materiale favorevole alla pedofilia; pubblicazione di materiale offensivo o con scopi contrari alla morale ed al buon costume; pubblicazione di materiale avente contenuto e/o finalità contrarie all’ordine pubblico; pubblicazione di materiale lesivo dei diritti di terzi; pubblicazione di materiale protetto da copyright; pubblicazione di materiale detenuto illegalmente; pubblicazione di informazioni o banche dati in contrasto con l’attuale normativa; utilizzo dei Servizi per gestire e/o fruire di servizi di scambio di materiale informatico tipo peer-to-peer; utilizzo dei servizi per effettuare game server; utilizzazione dei Servizi per condivisione dati WAN to LAN).

 

5.   Diritti e obblighi di Hostinglab

5.1 Hostinglab si riserva il diritto di impedire l’accesso agli utenti di internet a uno o più Contenuti pubblicati dal Cliente e/o da uno o più dei suoi clienti, qualora ritenga detti Contenuti, a proprio insindacabile giudizio, contrari a norme imperative di legge e/o comunque lesivi di diritti di terzi. In tale caso, Hostinglab avrà il solo obbligo di avvisare via e-mail il Cliente della propria intenzione di agire per impedire l’accesso a detti Contenuti con almeno 8 ore, anche non lavorative, di anticipo. In tale caso rimane fermo il diritto del Cliente di richiedere via e-mail a Hostinglab di permettere nuovamente l’accesso ai Contenuti contestati fermo restando che il Cliente, per ottenere quanto richiesto, dovrà dimostrare che i Contenuti non violano alcuna norma di legge e/o alcun diritto di terzi.

5.2 Qualora Hostinglab eserciti il proprio diritto di cui al comma che precede, nulla sarà dovuto a nessun titolo al Cliente e/o al suo cliente neanche sotto forma di restituzione degli importi già versati e/o quale risarcimento del danno.

5.3 Il Cliente riconosce e prende atto che i Servizi si basano su un sistema localizzato fisicamente in Italia e che Hostinglab ha il diritto di spostare la localizzazione del sistema ovunque nel mondo anche fruendo di terzi fornitori. In questo caso sarà comunque garantito un preavviso minimo di 60 gg, attraverso email e raccomandata A/R inviata al Cliente.

5.4 Hostinglab, nel pieno rispetto delle accordi di servizio (SLA), si impegna a mantenere costante l’efficienza dei Servizi fermo restando che si potranno avere blocchi o malfunzionamenti. Hostinglab garantisce esclusivamente che tali blocchi o malfunzionamenti saranno limitati entro un margine di tolleranza medio. Qualora Hostinglab fosse costretta ad interrompere uno o più Servizi per eventi eccezionali, causa di forza maggiore, caso fortuito o manutenzione, cercherà di contenere nel minor tempo possibile i periodi di interruzione e/o mal funzionamento. Hostinglab definirà, a proprio insindacabile giudizio, le più appropriate procedure di accesso e fruizione ai Servizi e si riserva la facoltà di poterle migliorare in qualsiasi momento per poterne incrementare l’efficienza. Hostinglab fornirà al Cliente tutte le specifiche tecniche per poter accedere e fruire dei Servizi.

5.5 Il Cliente potrà utilizzare esclusivamente a fini interni e/o nel rapporto con i propri clienti, anche traducendola in lingue differenti, tutta la documentazione prodotta da Hostinglab e resa disponibile sul proprio sito Web.

5.6 Hostinglab potrà, a suo insindacabile giudizio, interrompere uno o più Servizi qualora questo crei problemi sull’intero server che lo ospita e/o alla rete dove è ospitato. In tale caso, Hostinglab dovrà darne immediatamente notizia al Cliente via posta elettronica.

 

6.   Uptime della macchina.

Hostinglab garantisce sulle proprie infrastrutture di rete un uptime del 99,911%. In questi termini si considera downtime il periodo di tempo durante il quale il server non è raggiungibile per qualsiasi motivo derivante da malfunzionamenti della rete di Hostinglab e dall’impianto elettrico dei server di Hostinglab, solo se segnalati entro 24 (ventiquattro) ore tramite ticket, ad esclusione degli interventi di manutenzione ordinaria, annunciati da Hostinglab 48 ore prima tramite email. Non rientrano nei down conteggiabili ai fini del rimborso quelli dei singoli account e/o di singoli servizi in esecuzione sul server o che si verificano in seguito a problemi di instradamento del provider utilizzato dal Cliente per la connessione ad Internet.

 

7.   Corrispettivo.

7.1 Il corrispettivo (di seguito: “Corrispettivo”) dovuto dal Cliente a Hostinglab a fronte della erogazione dei Servizi è quello previsto dalle tariffe in vigore al momento della Stipula del Contratto.

7.2 Per il primo anno di durata del Contratto, il Corrispettivo deve essere versato a Hostinglab a presentazione della fattura, fermo restando che, in caso di mancato pagamento, Hostinglab potrà sospendere i servizi

7.3 Resta inteso che, in caso di rinnovo anche tacito del Contratto ai sensi dell’articolo 7:

a.         Il Corrispettivo dovuto dal Cliente sarà quello corrispondente alle tariffe in vigore al momento della scadenza del termine per la disdetta

b.         Il Cliente dovrà versare il Corrispettivo dovuto per l’annualità successiva a presentazione della fattura.

c.         Qualora il Cliente non versi il Corrispettivo dovuto per l’annualità successiva nel termine di cui alla lettera b. che precede, fermo restando che il Cliente dovrà comunque versare il Corrispettivo dovuto maggiorato degli interessi legali e della rivalutazione monetaria da calcolarsi dal primo giorno della nuova annualità e fino al momento del pagamento, Hostinglab avrà il diritto di sospendere i Servizi fino al momento dell’avvenuto pagamento.

7.4 Resta specificamente inteso che il Corrispettivo sarà comunque dovuto indipendentemente dalla effettiva fruizione integrale dei Servizi da parte del Cliente.

7.5 Hostinglab si riserva il diritto di modificare in qualunque momento le tariffe applicabili ai singoli Servizi fermo restando che le nuove tariffe si applicheranno dalla annualità successiva in caso di rinnovo del Contratto. In ogni caso, in caso di mutamento delle tariffe, Hostinglab avviserà il Cliente via e-mail almeno 90 giorni prima della scadenza della annualità in corso.

7.6 Resta specificamente inteso che, qualora a causa di mutamenti normativi e/o a causa di forza maggiore Hostinglab sia costretta ad aumentare con effetto immediato le tariffe, della circostanza renderà edotto il Cliente via posta elettronica. In tale caso il Cliente potrà, a sua scelta:

a.    recedere dal Contratto con effetto immediato con diritto alla restituzione della parte di Corrispettivo per i Servizi non goduti

b.    continuare a fruire dei Servizi versando il maggiore Corrispettivo dovuto.

La scelta del Cliente dovrà avvenire entro 30 giorni lavorativi dalla comunicazione di Hostinglab da comunicarsi tramite posta elettronica fermo restando che, in caso di mancata comunicazione, il Contratto si intenderà confermato con applicazione del nuovo Corrispettivo.

 

8.   Durata e tacita proroga.

8.1 Il Contratto ha la durata di 12 mesi e decorrerà dal momento della stipula del contratto.

8.2 Il Contratto si intenderà tacitamente rinnovato alla scadenza per un ulteriore anno, e così di anno in anno, qualora nessuna delle Parti ne dia disdetta tramite lettera raccomandata a/r che dovrà giungere all’altra Parte almeno 30 giorni prima della Scadenza (di seguito: “Termine per la disdetta”).

 

9.   Diritto di recesso.

Hostinglab potrà recedere dal Contratto in qualunque momento tramite l’invio al Cliente di raccomandata a/r con almeno 90 giorni di anticipo. In tale caso, Hostinglab avrà i soli obblighi di:

a.    garantire i Servizi fino al momento della cessazione degli effetti del Contratto

b.    restituire al Cliente la parte di Corrispettivo per i Servizi non goduti, senza l’obbligo di versare alcuna altra somma a nessun titolo, neanche quale risarcimento di eventuali danni.

Il Cliente potrà ugualmente recedere dal Contratto in qualunque momento tramite l’invio a Hostinglab di raccomandata a/r con almeno 90 giorni di anticipo. In tale caso il Cliente corrisponderà i canoni dovuti fino al giorno di disdetta del contratto, senza corrispondere alcuna penale.

 

10. Forza maggiore, eventi catastrofici e caso fortuito

Hostinglab non sarà in alcun modo responsabile per eventuali blocchi o malfunzionamenti di uno o più Servizi qualora tali blocchi o malfunzionamenti siano dovuti a incendio, esplosione, terremoto, eruzioni vulcaniche, frane, cicloni, tempeste, inondazioni, uragani, valanghe, guerra, insurrezioni popolari, tumulti, scioperi ed a qualsiasi altra causa imprevedibile ed eccezionale.

 

11. Clausola risolutiva espressa

Hostinglab si riserva il diritto di risolvere il Contratto con effetto immediato ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 1456 del Codice Civile con semplice comunicazione scritta da inviarsi a mezzo di raccomandata a/r nei casi di inadempimento alle obbligazioni contenute nei punti:

- 4. Obblighi, divieti e responsabilità del Cliente

- 7. Corrispettivo.

Restano in ogni caso impregiudicati i diritti di Hostinglab alla percezione del Corrispettivi per i Servizi anche se non completamente fruiti dal Cliente oltre all’eventuale maggior danno patito da Hostinglab

 

12. Limitazione e responsabilità di Hostinglab

12.1 In nessun caso Hostinglab potrà essere ritenuta responsabile del blocco e/o malfunzionamento di uno o più servizi derivante da blocchi e/o malfunzionamenti di prodotti, apparecchiature e/o Servizi del Cliente e/o di terzi al di fuori del potere di controllo di Hostinglab e/o in caso di ritardi o mancata erogazione dei servizi di autorità amministrative e/o enti regolatori (in via meramente esemplificativa e non esaustiva: blocco o malfunzionamento delle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e nazionali anche di telecomunicazione, guasti, sovraccarichi, interruzioni, blocchi o malfunzionamenti di internet service provider, fornitori di connettività, autorità amministrative o enti regolatori).

12.2 Nessun risarcimento danni potrà essere richiesto a Hostinglab per danni diretti e/o indiretti e/o di qualunque altra natura causati dall'utilizzazione o mancata utilizzazione dei Servizi, in particolare qualora, ma non solo, la mancata utilizzazione dei Servizi sia dovuta a: scelta del Cliente; causa imputabile al Cliente o a terzo presente nella sfera decisionale del Cliente; caso fortuito; forza maggiore; causa imputabile a un terzo al di fuori della sfera di controllo di Hostinglab.

12.3 Hostinglab non fornisce alcuna garanzia sul fatto che uno o più Servizi siano facilmente rivendibili o che si adattino perfettamente a scopi particolari del Cliente e/o dei suoi clienti. Inoltre, a causa della strutturazione di Internet, in cui molte entità sono coinvolte, nessuna garanzia può essere data riguardo alla costante fruibilità dei Servizi. Hostinglab pertanto non sarà in alcun caso responsabile nel caso di perdite o danneggiamenti di qualunque tipo risultanti dalla perdita di dati, dalla impossibilità di accesso ad Internet, dalla impossibilità di trasmettere o ricevere informazioni, causate da, o risultanti da, ritardi, trasmissioni annullate o interruzioni da uno o più Servizi.

12.4 Hostinglab sarà responsabile della perdita dei dati presenti sui server dedicati e/o in housing e/o condivisi presso la sua web farm.

12.5 Il Cliente si assume interamente ogni responsabilità per ogni utilizzo da lui fatto dei Servizi e/o fatto dai soggetti rientranti nella propria sfera e/o dai suoi clienti, nonché del contenuto dei messaggi e dei testi inviati da parte sua o a suo nome a terzi tramite i Servizi, riconoscendosene unico responsabile. Il Cliente garantisce pertanto di tenere indenne e manlevare Hostinglab nonché i soggetti controllanti o a essa collegati o da essa controllati, i suoi rappresentanti, dipendenti nonché qualsivoglia suo partner da qualsiasi obbligo risarcitorio, incluse le ragionevoli spese legali, che possa originarsi a loro carico in relazione all'utilizzo dei Servizi.

12.6 Hostinglab si riserva di informare senza indugio l'autorità giudiziaria e/o amministrativa avente funzioni di vigilanza, qualora sia a conoscenza di presunte attività illecite poste in essere tramite i Servizi dal Cliente e/o da parte dei suoi clienti.

12.7 Indipendentemente dal titolo di responsabilità invocata (contrattuale, extracontrattuale, oggettiva o altro) la responsabilità economica complessiva di Hostinglab, in connessione a qualsiasi materia inerente il Contratto, sarà limitata a un importo non superiore al Corrispettivo annuale versato dal Cliente nel corso dell’anno nel quale venga avanzata la pretesa risarcitoria, con esclusione del diritto ad alcun ulteriore rimborso, sconto, indennizzo, risarcimento e/o somma comunque quantificata. Resta fermo che Hostinglab risponderà esclusivamente a titolo di dolo e colpa grave, restando specificamente esclusa qualunque responsabilità per colpa lieve.

 

13. Oneri fiscali

Qualunque onere fiscale derivante dal Contratto, comprese eventuali imposte per attività pubblicitaria, sono a carico del Cliente.

 

14. Trattamento dei dati personali – Art. 13 D.lgs 196/03

14.1 Ai sensi dell’articolo 13 del d.lgs 196/03 Hostinglab informa il Cliente che: a. i dati del Cliente verranno trattati per eseguire le obbligazioni contrattuali ivi compreso ogni aspetto amministrativo e gestionale dei Servizi; b. i dati verranno trattati su supporto informatico e/o cartaceo; c. i dati verranno trattati da collaboratori di Hostinglab nella loro qualità di incaricati del trattamento; d.l’elenco di eventuali responsabili è a disposizione del Cliente presso la sede di Hostinglab ed è possibile richiederlo via posta elettronica; e. la resa dei dati è necessaria per la stipulazione del Contratto, eventuali dati richiesti o resi successivamente alla Stipula sono necessari per adempiere l’erogazione di uno o più Servizi; f. i dati non saranno comunicati a terzi e/o diffusi salvo consenso del Cliente e/o qualora ciò sia necessario per adempiere al Contratto e/o per rispettare leggi e/o regolamenti; g. titolare del trattamento è Hostinglab meglio indicata in epigrafe.

14.2 Ciascuna delle Parti, per quanto di propria competenza, si obbliga a rispettare l’allegato B al d.lgs 196/03. Resta specificamente inteso che Hostinglab non risponderà in alcun modo e sotto nessun profilo per eventuali carenze e/o vizi e/o problematiche e/o per qualunque problematica di sicurezza inerente e/o connaturata agli applicativi e/o al materiale e/o a qualunque contenuto pubblicato dal Cliente e/o dai clienti del Cliente attraverso i Servizi. Resta pertanto inteso che ogni responsabilità civile e/o penale per la mancata adozione da parte del Cliente e/o dei suoi clienti delle misure di sicurezza minime e/o idonee di cui al d.lgs 196/03 ricadrà integralmente sul Cliente e/o sui suoi clienti.

 

15. Informazioni e diritto di recesso - D. Lgs. 185/99

Il D.lgs 185/99 si applicherà solo qualora il Cliente sia una persona fisica che richieda la prestazione di uno o più Servizi per fini estranei alla propria attività professionale. In tale caso:

1. Hostinglab informa il Cliente che: a. il fornitore dei Servizi è Hostinglab meglio indicata in epigrafe; b. le caratteristiche dei Servizi sono indicate sul sito di Hostinglab; c. il prezzo dei Servizi è indicato sul sito di Hostinglab, dove è possibile conoscere le tariffe in vigore in ogni momento; d. non vi sono spese di consegna; e. il pagamento del Corrispettivo può avvenire con una delle modalità indicate sul sito di Hostinglab; f. il Contratto ha la durata di anni uno

2. ai sensi dell’art. 5 del d.lgs 185/99 il Cliente potrà recedere dal Contratto senza onere alcuno tramite invio a Hostinglab di raccomandata a/r all’indirizzo indicato in epigrafe entro 10 giorni dalla Stipula del Contratto. La comunicazione potrà essere inviata anche a mezzo telefax o posta elettronica, purché confermata entro 48 ore a mezzo lettera raccomandata a/r. A seguito del recesso da parte del Cliente esercitato in conformità a quanto sopra ed entro 30 giorni dalla data del recesso, Hostinglab provvederà a riaccreditare al Cliente il Corrispettivo da questi eventualmente pagato tramite Bonifico Bancario. Il Cliente prende atto che il diritto di recesso di cui al menzionato art. 5 del D.Lgs. 185/99 non può essere esercitato in relazione a contratti di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata anteriormente alla scadenza dei suddetti dieci giorni ovvero nel caso in cui il Cliente non sia un Consumatore. A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, Il Cliente prende atto che l’avvio della procedura di registrazione di un nome a dominio, come l’attivazione di caselle di posta elettronica equivalgono a fornitura del servizio ai sensi dello stesso art. 5 D.Lgs 185/99.

 

16. Legge applicabile e Foro competente.

16.1 Il Contratto così come in generale l'utilizzo dei Servizi saranno regolati esclusivamente dalla legge italiana.

16.2 Per le controversie che dovessero insorgere nell'interpretazione e nell'esecuzione del Contratto sarà esclusivamente competente il Foro di Milano o, qualora il Cliente sia un consumatore, il Foro del luogo di residenza o del domicilio elettivo del Cliente così come definito ai sensi dell'art. 1469 bis del Codice Civile.

Hai bisogno di Assistenza?

Usa la chat, scrivi o consulta la guida.